Occupazione asilo: incontro con il sindaco

Capaccio Scalo: Continua l’occupazione della struttura dell’ex asilo nel comparto della parrocchia di Capaccio Scalo, dove il parroco Don Donato Orlando insieme alla comunità religiosa, giovani, donne, anziani e professionisti hanno aderito all’occupazione della struttura abbandonata e fatiscente per metterla a disposizione della comunità della locale parrocchia. Si susseguono le dispute tra l’amministrazione comunale e gli occupanti che a seguito delle minacce subite da parte di alcuni vigili stanno capardiamente continuando a occupare l’asilo ed i locali fornendo documentazione storica per dimostrare che l’attuale struttura è stata sempre a disposizione del comparto parrocchiale e che il comune non ha nessun diritto di requisire la struttura per altri usi o per amici della politica. Mettiamo al servizio il nostro giornale per dare risalto alla parrocchia ed alle sue iniziative.

Giovanni Monzo

COMUNICATO N.2: In mattinata l’avvocato Domenico Vecchio, in qualità di rappresentante legale del comitato, ha incontrato nella casa comunale di Capaccio l’avvocato legale dell’ente. L’incontro in questione era stato chiesto da Sindaco per chiarire le posizioni. Dall’incontro è emersa la volontà da parte dell’amministrazione comunale di impegnarsi ad ottenere la struttura dal demanio per poi affidarla all’Oratorio, con la condizione di sgomberare immediatamente l’ex asilo. La nostra risposta chiara ed inequivocabile è quella di non cedere assolutamente a nessuna proposta, poiché di fatto siamo già nel pieno possesso della struttura la quale è nel pieno svolgimento delle sue attività (Caritas, distribuzione di alimenti ai poveri, Azione Cattolica, prove dei canti, incontri delle famiglie). Alle ore 12,00 in clima di fraterna condivisione abbiamo pranzato tutti insieme. Successivamente sono ripresi i lavori di giardinaggio e messa in sicurezza degli ambienti esterni. Durante l’intera giornata gli spazi della struttura sono stati animati da canti e giochi dei bambini, i quali numerosi hanno frequentato per la prima volta l’Oratorio San Vito. Alle ore 20,00 intere famiglie e anziani si sono radunati per trascorrere insieme e in fraternità la serata. La comunità ci tiene a sottolineare che la decisione di prendere possesso della struttura dell’ex asilo è maturata nel ricordo dei tre precedenti parroci che l’hanno guidata con amore e sacrificio e dal pellegrinaggio dei fedeli ai luoghi della loro sepoltura: Don Fortunato Ceccardelli, Don Alfonso Anzivino e Don Paolo Sangiovanni. Al termine della seconda giornata, affidandoci alla Materna protezione di Maria, con fiducia continuiamo a pregare il Signore perché conceda a noi tutti il dono dello Spirito Santo nella ricerca del bene autentico dei bambini e dei giovani, futuro e speranza della Chiesa e della società civile.

Capaccio Scalo, lì 10/09/2009

COMUNICATO N.3 : Oggi 10\09\2009 alle ore 09:00 abbiamo celebrato le lodi mattutine, alle ore 10:00 alcuni genitori hanno continuato a sistemare gli spazi esterni dalle erbacce, mentre i bambini giocavano in allegria nel giardino antistante. La struttura nelle varie attività quotidiane ha visto la presenza di molti fedeli che in fraternità hanno condiviso la giornata. Alle ore 13:00 abbiamo consumato il pranzo in comunità, famiglie, giovani e bambini e ci siamo soffermati a riflettere sull’organizzazione dell’Oratorio. Inoltre durante la mattinata Don Donato ha ricevuto una lettera dal Sindaco il quale rendeva partecipe il comitato e lo stesso parroco della sua solidarietà, assicurandoci il sostegno per la nostra iniziativa. Il comitato ha preso atto del sostegno da parte del Sindaco e ringrazia assicurando la nostra preghiera continua per tutti gli amministratori. Nel pomeriggio abbiamo ripreso i lavori di pulizia e di ripristino del giardino laterale della struttura con la presenza di molti che con sacrificio e dedizione hanno lavorato sino alle ore 20:00. Infine la serata è trascorsa in allegria con anziani, giovani, bambini e famiglie. Fiduciosi nell’aiuto del Signore e delle autorità competenti, continuiamo a pregare chiedendo l’intercessione della Vergine di Lourdes affinché ci guidi sul sentiero della vita nella ricerca dell’Unico Sommo Bene, Cristo Salvatore.

Pubblichiamo comunicato ricevuti in redazione del Comitato parrocchiale S.Vito

Capaccio Scalo, lì 11/09/2009

You must be logged in to post a comment.