Manifesto di protesta: il degrado a Capaccio scalo

manif-affissoOggi è sui muri della nostra città un Manifesto dal titolo CAPACCIO SCALO CITTA’… SPENTA!, è la protesta che incalzano le associazioni il Granato, Capaccio Bella, Comitato cittadino, per attrarre attenzine sui problemi mai risolti dell’amministrazione e sul fermo incredibile dell’amministrazione. Ormai i problemi di vita quotidiani non sono seguiti da tempo e il degrado incombe in città.

L’amministrazione puoi, dice Giovanni Monzo : “è rappresentata da un giunta incapace ormai ferma da ogni iniziativa sociale, turistica ed il degrado ha divorato le nostre bellezze. Di rilancio non se ne parla, tanti problemi da affrontare e non c’è niente che brilla. Il caso della protesta di Albertino Barlotti, rappresentante degli operatori balneari sorto in questi giorni è l’emblematico riscontro che ha trovato ormai esausti e stanchi i nostri operatori. Il grido del litorale abbandonato lanciato da Barlotti voleva essere anche fatto un modo per aprire un dibattito, gli eventi successivi di rappresaglie degli eventi successi sono la testimonianza che non c’è dialogo con gli imprenditori se non in pochi casi isolati. Ormai c’è una difficoltà oggettiva e l’amministrazione non ha un “referente ammortizzatore” alla gestione della cosa pubblica.

Sono passati i tempi dei buoni risultati. Questa amministrazioni in quasi tre anni non ha prodotto niente, solo tristezza. E’ visibile l’abbandono, basta girare Capaccio Scalo e si capisce che era un bellissimo borgo. Oggi allo stato di ricettacolo, abbandono delle zone verdi, la perdita delle storiche palme è una vergogna. I giovani non hanno nessun riferimento”. Non c’è vita attiva della giunta Marino, una giunta nata con tanti dubbi, oggi il riscontro si tocca con mano.

COPIA DEL MANIFESTO:

CAPACCIO SCALO CITTA’… SPENTA!
Mentre molti amministratori parlano di una nuova città a Capaccio Scalo, forse per
coprire un’altra cementificazione speculativa verso Cafasso – Paestum,
PERCHE’ INTANTO NON CI RIDANNO QUELLO CHE AVEVAMO:
- il palmeto realizzato nel 1954 miseramente perduto nel 2008, bastava
interveniva in tempo;
- la fontana con lo zampillo in piazza Santini, diventata ricettacolo di
immondizia e topi, va sanificata e riattivata;
- il cine-teatro ormai un rudere e testimonianza di abbandono, va riaperto;
- il parco giochi alle spalle della Chiesa di S. Vito dove portare i bambini è
completamente impraticabile, va ripreso immediatamente;
- la pista ciclabile che sia veramente ciclabile, sicura dai fossi e ripulita dalle
erbacce;
- gli ambulatori al Distretto Sanitario che siano idonei e dignitosi.
SISTEMATE il fosso di scolo al centro dell’immaginato parco urbano di via
Nassiria, portatore di olezzi e insetti sgradevoli che invadono le case
circostanti.
RIDATE la piazza ai giovani, anziani e bambini.
ANIMATE la vita sociale del più popoloso centro commerciale e sociale di
Capaccio.
Un Sindaco SPENTO assiste impunemente al degrado di questa comunità.
Un Sindaco energico e capace risolve questi problemi, si accorge che
qualcosa non va… o cambia o va via!
.
.
Associazione Capaccio Bella
Associazione il Granato
Comitato Cittadino di Capaccio Scalo
P6260055

CAPACCIO SCALO CITTA’… SPENTA!
Mentre molti amministratori parlano di una nuova città a Capaccio Scalo, forse per
coprire un’altra cementificazione speculativa verso Cafasso – Paestum,
PERCHE’ INTANTO NON CI RIDANNO QUELLO CHE AVEVAMO:
- il palmeto realizzato nel 1954 miseramente perduto nel 2008, bastava
interveniva in tempo;
- la fontana con lo zampillo in piazza Santini, diventata ricettacolo di
immondizia e topi, va sanificata e riattivata;
- il cine-teatro ormai un rudere e testimonianza di abbandono, va riaperto;
- il parco giochi alle spalle della Chiesa di S. Vito dove portare i bambini è
completamente impraticabile, va ripreso immediatamente;
- la pista ciclabile che sia veramente ciclabile, sicura dai fossi e ripulita dalle
erbacce;
- gli ambulatori al Distretto Sanitario che siano idonei e dignitosi.
SISTEMATE il fosso di scolo al centro dell’immaginato parco urbano di via
Nassiria, portatore di olezzi e insetti sgradevoli che invadono le case
circostanti.
RIDATE la piazza ai giovani, anziani e bambini.
ANIMATE la vita sociale del più popoloso centro commerciale e sociale di
Capaccio.
Un Sindaco SPENTO assiste impunemente al degrado di questa comunità.
Un Sindaco energico e capace risolve questi problemi, si accorge che
qualcosa non va… o cambia o va via!
Associazione Capaccio Bella
Associazione il Granato
Comitato Cittadino di Capaccio Scalo

You must be logged in to post a comment.