Lambretta e Vespa

locandina_paestum[1]Svolta la settima edizione della manifestazione “Paestum in Lambretta & Vespa”, con un itinerario tra le bellezze archeologiche del Cilento, con tappe previste al porto di Agropoli, a Prignano Cilento ed Ogliastro Cilento. L’iniziativa, in programma la  partenza nella zona archeologica di Paestum alle ore 8.30, oltre a riproporre gli aspetti storico – culturali legati a questi ciclomotori, ha anche finalità di promozione turistica del territorio cilentano. La manifestazione è organizzata dall’Associazione culturale “La Rosa di Pesto” e dal “Lambretta club Campania”, con il sostegno del Comune di Capaccio ed il patrocinio della Provincia di Salerno. Un raduno che ha avuto il sapore d’altri tempi e che ha visto protagonisti, oltre agli appassionati dei vecchi modelli di scooter, anche alcuni assessori e consiglieri provinciali che hanno risposto all’invito, tra i quali: Flavio Meola, Mario Miano, Alberico Gambino, Attilio Pierro, Pasquale Caroccia. Una sfida d’altri tempi tra vespisti e lambrettisti che ha avuto il suo momento finale con la premiazione prevista alle ore 21 a Paestum in memoria del Presidente della BCC di Capaccio Antonio Vecchio. Una occasione di divertimento collettivo alla riscoperta di antichi sapori con una “roboante” sfilata tra le strade dei Comuni cilentani dei mitici mezzi a due ruote degli anni Cinquanta e Sessanta.

You must be logged in to post a comment.