Generazione Italia

«Una politica del fare anziché  una politica dell’apparire. Con una ventata di aria nuova, grazie all’impegno di persone che non vivono di politica ma che con la politica sentono il dovere di confrontarsi per dare il proprio contributo alla crescita e lo sviluppo del territorio in cui risiedono e lavorano.»

Con questi obiettivi nasce anche a Capaccio-Paestum il primo Circolo Territoriale di “Generazione Italia”, nuovo movimento politico che fa riferimento al Presidente della Camera Gianfranco Fini.

Responsabili del Circolo sono la dott.ssa Genny Nappo e l’ing. Marco D’Auria, che hanno radunato intorno a sé un gruppo di giovani attentamente selezionato. Una piccola squadra di manager, professionisti e imprenditori disposta a mettere a comune entusiasmo, capacità ed esperienza. Naturalmente l’iniziativa è stata accolta con favore anche da chi, non più giovane, si riconosce nei principi e nello spirito che ci animano.

«Non è stato affatto facile mettere insieme questo gruppo – precisa Nappo  – perché ci siamo mossi non  per fare numero, ma ricercando la qualità e puntando sulle rispettive e comprovate capacità di affermazione professionale. Siamo convinti che per governare bene una città occorra mettere insieme una squadra dotata di Caratteristiche capacità gestionali di un certo livello, perché anche a livello locale le sfide del futuro si presentano molto complesse. Un gruppo giovane che vuole proporsi come laboratorio di idee e come serbatoio di possibili candidati alle prossime consultazioni. Siamo convinti che Capaccio meriti una ventata d’aria nuova, finalmente portata dalla meritocrazia  e dalle eccellenze che la città dimostra di avere».

L’invito di Nappo si rivolge a coloro che si riconoscono in questi requisiti.«In un momento così delicato, la nostra generazione non può permettersi di stare a guardare – conclude Nappo – e per questo faremo di tutto per far crescere ancora un movimento che ritengo portatore di ideali e al tempo stesso di idee concrete per lo sviluppo della città». Chi fosse interessato può  scrivere a capaccio.generazioneitalia@gmail.com oppure visitare le pagine su Facebook.

You must be logged in to post a comment.