Forte terremoto a l’Aquila

L’AQUILA, 9 APR -E’ di 287 il numero delle vittime del terremoto in Abruzzo, secondo l’elenco ufficiale provvisorio, reso noto da Regione e dalla Protezione civile.   Di queste, 286 hanno un’identita’, mentre solo una non e’ stata ancora identificata. Grave la sciagura che ha colpito la popolazione che è in forte difficoltà per la perdita delle abitazioni. Il patrimonio storico dei comuni abruzzesi è ormai compromesso con la caduta di chiese, centri, edifici, scuole, ospedali, assetto viario, ponti ed energia elettrica. Lenta la ricognizione dei nuclei familiare e lenta l’organizzazione nei piccoli centri. Si scava ancora sperando di trovare persone in vita sotto le macerie.

DONAZIONI

ROMA – Appello dei Centri di servizio per il volontariato (Csv) a tutti i volontari  a contribuire nei limiti delle loro possibilità ad aiutare le popolazioni colpite dal terremoto….telefonando allo 085 2057631.

Donazioni attraverso telefonia mobile
Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia, sentito il Dipartimento della Protezione Civile, hanno attivato il numero solidale 48580 per raccogliere fondi a favore della popolazione dell’Abruzzo.
Come già in altre occasioni, ogni Sms inviato contribuirà con 1 euro, che sarà interamente devoluto al Dipartimento della Protezione Civile per il soccorso e l’assistenza.

Donazioni da telefono fisso
E’possibile donare 2 euro con chiamata da rete fissa di Telecom Italia, chiamando il numero: 48580.

Croce Rossa Italiana
I versamenti possono essere effettuati sul Conto corrente bancario n. 218020 n° 218020 presso: Banca Nazionale del Lavoro – Filiale di Roma Bissolati – Tesoreria – Via San Nicola da Tolentino 67 – Roma intestato a Croce Rossa Italiana Via Toscana, 12 – 00187 Roma. Coordinate bancarie (codice Iban): IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020 – Causale: pro terremoto Abruzzo;
oppure sul Conto corrente postale n. 300004 intestato a: «Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 – 00187 Roma – Codice Iban: IT24 – X076 0103 2000 0000 0300 004 Causale: Pro Terremoto Abruzzo;
o ancora con versamenti on line sul sito:
www.cri.it/donazioni.html

Fatela girare se potete

terremoto

terremoto2

terremoto3

terremoto4

You must be logged in to post a comment.