Festival Vannulo chiuso con successo

Paestum 22 agosto: Si è svolto a Paestum nel teatro dei templi il Festival Vannulo condotto dal bravissimo imitatore, showman Enzo Guariglia e dalla nostra graziosa Giusy Mitrano. Tra gli applausi del pubblico si è conclusa la XV° edizione del Festival canoro di Vannulo, commissionato dall’associazione ONLUS “2emme” presenziata da Francesco Mitrano, direttore artistico del festival che insieme al suo ricco staff ha saputo organizzare una manifestazione divenuta per i tanti giovani partecipanti il trampolino di lancio nella discografia nazionale, ne è dimostrazione Giovanni Bocci giovane cantautore romano che con il testo “20 secondi”  e le congratulazioni del maestro Giulio Rapetti  in arte Mogol  si è aggiudicato il primo premio del festival, premio consistente in un corso di perfezionamento presso la scuola musicale CET – Centro Europeo Toscolano, diretta ed organizzata da Mogol. Un opportunità davvero unica, che fa di questo festival il punto cardine di tutti coloro che si affacciano per la prima volta nel ricco panorama della discografia nazionale entrando in stretto contatto con uno degli autori più importante della storia discografica nazionale quale appunto Mogol autore e scrittore di tanti testi musicali ed in primis la collaborazione negli anni d’oro con il cantautore Lucio Battisti. Nota positiva, presente alla finale otre 2000 persone nell’incantevole teatro pestano. Chiaramente non era presente nessun amministratore locale, per fortuna.

Vince questa XVI edizione  classificandosi al 1° posto nella categoria “inediti “, Defrenza Miryam di Bari alla quale viene assegnato il trofeo Vannulo 2010 ed una borsa di studio presso il CET MUSIC , scuola diretta dal M°Mogol . Al 2° posto si classifica Silvia Mazza di Avellino ed al 3° posto Max Sabetta Cagliari.
Nella categoria “editi” si classifica al 1° posto Costantino Giorgia Bari, al 2° Loizzo Debora di Bari ed al 3° Buccoliero Angelica di Taranto.
Il premio come miglior testo inedito va a Desimone Giovanni di Avellino che ha gareggiato con il brano dal titolo “Appeso ad un filo”.



Ecco l’elenco dei finalisti della XVI° Edizione

Canzoni inedite:

Ramona Barone con Perdente vincente (Salerno)

Giovanni De Simone con Appeso ad un filo (Avellino)

Miryam Defrenza con Sono qui (Bari) Vincitrice del Festival Vannulo 2010

Silvia Mazza con Prima o poi (Avellino)

Angela Palumbo con Parlandoti (Napoli)

Max Sabetta con Canzoni mie (Cagliari)

Myles San Jose con È più facile (Roma)

Angela Francesca Gallo con A mani vuote (Cosenza)

Canzoni edite:

Angelica Buccaliero (Taranto)

Matteo Casula (Cagliari)

Giorgia Costantino (Bari)

Graziana Mininni (Bari)

Anna Monica Rago (Campagna)

Serena Porcelli (Nocera Superiore)

Ecco la foto del vincitore

Defrenza Miryam di Bari vincitrice della XVI° edizione

 

 

 

 

 

Francesco Mitrano presidente della manifestazione canora Festival Vannulo

You must be logged in to post a comment.