Anche Italia dei valori conferma De Luca

Oggi al congresso nazionale dell’IDV tenutosi a Roma presso il centro congressi Marriot, alla presenza di oltre 3600 delegati nazionali proveniente da tutte le regioni italiane,  finalmente si è chiarita la posizione ufficiale del partito in merito alla questione di appoggiare Vincenzo De Luca a governatore della Campania in corsa con il centro sinistra. E’ stato Antonio Di Pietro nel suo lungo intervento alle  ore 10,30 a toccare le questioni delle candidature regionali di Puglia e Campania.  Erano presenti in sala Pierluigi Bersani (PD), Nichi Ventola (SEL), Di Pietro nel dettagliare la nuova strategia del partito, non più in corsa per opposizione, ma in veste di partito di governo e di svolta per il paese accorpato al PD, ha chiarito nel suo intervento la posizione sulla scelta del governatore in campania. Ha chiarito anche la nostra mozione chiarendo alla platea che sia Di Pietro che De Magistris non avrebbero potuto contrapporsi alla candidatura di De Luca in quanto uno ha confermato la strategia nazionale di correre insieme al PD in tutte le regioni e costruire l’alternativa valida per battere la destra, De Magistris è impegnato nel ruolo di parlamentare europeo da poco eletto. Si è scelta quindi la mozione di appoggiare il candidato De Luca con la promessa di trasparenza di tutti gli atti amministrativi che si andranno a realizzare e con l’invito a De Luca  di intervenire al convegno per chiarire la sua posizione.

De Luca alle 15,30 ha preso la parola e durante il suo intricato intervento ha chiarito ai delegati davanti a tutto lo stato generale di Italia dei valori la sua vicenda giudiziaria. De Luca è stato chiaro come sempre, è riuscito a uscire dall’empasse ed a ricevere il mandato da tutto il partito, promettendo una svolta a tutto l’apparato campano, garantendo trasparenza e onestà per riportare credibilità nelle istituzioni e nei cittadini. Al termine del lungo intervento la platea ha applaudito il sindaco De Luca per circa 15 minuti. Praticamente la platea del grande Marriot è diventato una hola deluchiana molto calorosa.

Parte adesso la sfida per ridare dignità ad una regione molto martoriata dalla camorra e da scapezzati politici ignoranti. Auguri a Vincenzo De Luca da tutta la nostra redazione.

You must be logged in to post a comment.